A Palermo la spremuta di arance è “fai da te” al supermercato
Ottobre 22, 2019
A Palermo apre un nuovo Ard Discount
Ottobre 29, 2019
Mostra tutto

Assegnate 35 borse di studio agli studenti meritevoli figli dei dipendenti

Si premia il merito degli studenti, ma al tempo stesso si dà un riconoscimento al valore  delle famiglie che li formano. La suggestiva location Villa Criscione di Ragusa ha accolto l’atteso appuntamento che premia il merito e l’impegno scolastico dalla primaria fino alla laurea. Per la prima volta l’Alioto SpA ha aderito all’iniziativa Borse di Studio Ergon, società consortile di cui fa parte.

Una grande famiglia che si ritrova per incoraggiare i talenti ad andare avanti, completando il proprio percorso formativo. E se in un mondo di uguali le eccellenze spaventano, in ogni caso creano valore aggiunto per il territorio.

E così la cerimonia di consegna delle borse di studio se da un lato è un grande ed affettuoso abbraccio ai ragazzi che studiano con profitto per migliorare il proprio futuro, dall’altro lato è l’occasione per far loro avere contatto con l’azienda in cui operano i propri familiari.

Per il 2019 sono state assegnate tutte le 35 borse in palio, partendo da 500 euro per la scuola primaria sino a 5.000 euro per chi ha conseguito la laurea con risultati eccellenti.

Un’altra iniziativa a cui le aziende Ergon sono molto legate e che costituisce un ulteriore elemento di differenziazione dell’azienda da che gestisce in Sicilia i marchi Despar, Interspar, Eurospar, Ard e AltaSfera.

“Siamo soddisfatti e orgogliosi di questo contributo e riteniamo questa iniziativa un modo per valorizzare i figli talentuosi dei nostri collaboratori e investire nel futuro dei nostri giovani- afferma Gaetano Alioto, presidente di Alioto SpA – Orgogliosi di riconoscere il merito, da considerarsi non come punto di arrivo, ma come possibilità in più per il futuro”

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.